Annunci di Lavoro

La Ceramica

La Ceramica

Più di novemila anni fa l'uomo ha rinunciato alla vita nomade e ha cominciato a coltivare la terra, cosicchè il cibo che non veniva consumato necessitava di recipienti nei quali essere conservato: nacque anche per questi scopi la ceramica tramite cui si è dato vita a vasellame capace di contenere cibi, olii e acqua utili al sostentamento.

L'uomo ha cominciato a produrre caraffe per l'acqua, vasi, stampi e piccole boccette per il profumo; ma in tempi successivi si dedicò altresì alla creazione dei primi vasi decorati ritenendoli prodotti d'arte. Ad oggi con ceramica intendiamo tutte le tipologie di terracotta.

I primissimi materiali a essere lavorati furono la creta e l'argilla per la loro plasticità e dunque per la loro facile lavorazione (si modella con le mani dando la forma desiderata); i Greci e i Cretesi si perfezionarono nella lavorazione dei vasi dalle figure nere e rosse mentre nel nostro Paese, specie nelle attuali Perugia e Orvieto, era nota la produzione di vasi e di urne funerarie.

E proprio per questo la ceramica si è dimostrata utile agli archeologi in qualità di documento delle antiche civiltà. Vero e proprio passo in avanti fu la nascita della porcellana nell'ottavo secolo, in Cina, specialmente quella blu della dinastia Ming che venne esportata nel continente europeo ottenendo grandi successi.

Cosi anche gli Italiani si dettero da fare nella creazione di qualcosa di diverso. Nacque la maiolica, terracotta rivestita di smalto bianco. La ceramica non si presta unicamente all'uso decorativo: le industrie ceramiche producono mattoni e laterizi per l'edilizia.